Pagamento contributo SISTRI entro il 30 aprile

Pagamento contributo SISTRI entro il 30 aprile

Entro il 30 Aprile 2015 deve essere pagato il contributo annuale per l’uso del SISTRI.

Il contributo annuale deve essere pagato solo dalle Aziende che utilizzano il SISTRI. Nel dettaglio, per quel che concerne i produttori, sono le Aziende con più di dieci dipendenti che producono rifiuti con caratteristiche di pericolosità.

Accedendo alla sezione pagamenti in gestione azienda con la chiavetta USB della propria Azienda è possibile verificare il contributo effettivo che deve essere versato, che comunque di norma corrisponde alla tassa di iscrizione. Clicca qui per scaricare un riepilogo delle modalità di pagamento del contributo SISTRI.

Le aziende che non effettuano il suddetto pagamento sono soggette in caso di controllo al pagamento della sanzione compresa tra 15.500 e 93.000 Euro.

Ricordiamo, infine, che fino al 31 Dicembre 2015 non sono attive le sanzioni per l’uso scorretto del SISTRI, ma restano in essere quelle inerenti alla tenuta del registro di carico e scarico, dei formulari e della compilazione del MUD entro il 30 Aprile. La mancata tenuta dei registri di carico e scarico comporta la sanzione amministrativa tra 2.600 e 15.500 Euro.