BANDO ISI INAIL 2017

BANDO ISI INAIL 2017

BANDO ISI INAIL 2017

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO DEL 65%

PER LA SICUREZZA E LA SALUTE DEI LAVORATORI

Con il BANDO ISI 2017, INAIL mette a disposizione per le aziende, contributi a fondo perduto per incentivare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

BENEFICIARI

 Con il nuovo bando Isi, ottava edizione, si allarga la platea dei destinatari degli incentivi. Oltre alle Imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, infatti,  in questa edizione 2017, potranno aderire sia le micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli, sia gli enti del terzo settore, anche non iscritte al registro delle imprese ma censite negli albi e registri nazionali, regionali e delle Province autonome.


PROGETTI AMMISSIBILI

  • Progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori
  • Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (art.30 del D.Lgs. 81/08 valido come modello ex 231/01; Certificazione OHSAS 18001; Linee Guida UNI INAIL)
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
  • Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività


AMMONTARE DEL FINANZIAMENTO

 Il finanziamento, in conto capitale, corrisponde al 65% delle spese ammissibili al netto dell’IVA, fino ad un massimo erogabile pari a 130.000,00 Euro ed un minimo pari a 5.000,00 Euro.

Per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale alle imprese fino a 50 dipendenti non è fissato alcun limite minimo di finanziamento.

I contributi saranno assegnati fino ad esaurimento risorse, secondo l’ordine cronologico di arrivo.


SCADENZA

Dal 19 aprile al 31 giugno 2018  le aziende potranno segnalare all’INAIL il proprio progetto.

Se le caratteristiche del progetto risulteranno in linea con quelle richieste dal bando, sarà possibile partecipare alla fase successiva di invio telematico della domanda.

Obiettivo Ambiente fornisce informazioni ed assistenza al finanziamento.

 Contattaci per una maggiore produttività in sicurezza: 

Tel: 049/628475
Mail: segreteria@obiettivoambiente.com