Bando per l’acquisto e l’installazione di sistemi di sicurezza

La Camera di Commercio di Padova promuove questo bando che prevede la concessione di contributi alle imprese della Provincia per l’acquisto e l’installazione di sistemi di sicurezza al fine di prevenire e contrastare l’illegalità.

Entità delle risorse disponibili: € 100.000,00

A chi è rivolto

Micro, piccole e medie imprese, loro cooperative e consorzi con sede legale e/o unità locali oggetto dell’investimento in provincia di Padova.

Cosa finanzia

Sono ammissibili le spese sostenute dal 01/01/2020 sino alla data di presentazione della domanda, relative all’acquisto e all’installazione (compresi montaggio e trasporto) di qualsiasi sistema che permetta di migliorare la sicurezza dell’impresa per prevenire e contrastare l’illegalità, quali:

Le spese dovranno essere fatturate e integralmente pagate al momento dell’invio della domanda. Sono ammesse spese per acquisti rateizzati, limitatamente alle rate pagate al momento della presentazione della domanda.

Non sono ammissibili:

  • Spese per il pagamento di canoni, compresi quelli riferiti ad investimenti in leasing, il noleggio di impianti/attrezzature, abbonamenti vari anche per servizi di portierato, guardiania o assicurativi;
  • Interventi di edilizia se non strettamente legati all’installazione dei predetti dispositivi;
  • Spese di mera installazione di impianti e sistemi di sicurezza il cui acquisto sia stato fatturato in un periodo diverso da quello considerato dal presente regolamento.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di contributo a fondo perduto. I voucher avranno un importo unitario massimo di € 2.500,00 e un importo minimo di € 1.000,00.

L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 50% delle spese ammissibili.

Presentazione delle domande

Le domande di contributo devono essere presentate telematicamente, registrandosi preventivamente sulla piattaforma Web Telemaco, a partire dalle ore 09:00 del 27/07/2020 fino alle ore 19:00 del 05/10/2020.


N.B.: Le domande saranno finanziate in base all’ordine cronologico di presentazione.