FESR AZ. 2.6.1 VENETO – CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER PROGETTI DI ECONOMIA CIRCOLARE E SOSTEGNO AI PROCESSI DI PRODUZIONE ED EFFICIENTAMENTO NELLE PMI

Nell’ambito delle risorse PR FESR 2021-2027 la Regione Veneto sostiene investimenti in favore di progetti di economia circolare che introducano cambiamenti nei processi produttivi, favorendo il riuso e/o l’utilizzo efficiente delle risorse, prevenzione alla produzione di rifiuti, ecodesign.

 

A chi è rivolto

Micro, Piccole e Medie imprese con sede operativa in Veneto con regolarità contributiva, non in stato di “impresa in difficoltà” e senza procedure in corso.

Attività Agevolate

Le tipologie di interventi ammissibili sono la reingegnerizzazione:

  1. del prodotto e/o del packaging del prodotto al fine di favorirne la durabilità, la riparabilità o le modalità di recupero, ivi inclusi gli impianti pilota;
  2. impiantistica del processo o del prodotto volte alla sostituzione di materie prime o additivi utilizzati nel ciclo produttivo con rifiuti, End of Waste o sottoprodotti, ivi inclusi gli impianti pilota;
  3. del ciclo produttivo e/o modifiche gestionali del ciclo produttivo e della supply chain al fine di migliorare l’efficienza nella produzione tramite la riduzione dei consumi di risorse e degli scarti di lavorazione, ivi inclusi gli impianti pilota;
  4. del ciclo produttivo, anche in sinergia con diverse realtà produttive, che prevenga la produzione di rifiuti attraverso la creazione di una filiera di sottoprodotti.

I progetti possono risultare avviati dal 01/01/2023, ma non devono essere già conclusi.

Costi ammissibili
  • a) Acquisto di impianti, macchinari, strumenti ed attrezzature: nuovi o usati.
  • b) Spese relative ad immobili, edifici (20% della voce a) e terreni (10% della voce a).
  • c) Spese per opere edili e di impiantistica: strettamente necessari al progetto.
  • d) Licenze e servizi informatici inclusi servizi in cloud e software SaaS
  • e) Brevetti e diritti di uso e sfruttamento: spese collegate all’utilizzo di brevetti, marchi, disegni. 
  • f) Consulenze specialistiche e servizi esterni.
Misura dell’Agevolazione

È riconosciuto un contributo a fondo perduto sulla spesa ammissibile variabile in base al regime di aiuto scelto:

  1. se viene prescelto il contributo che segue il regolamento De minimis il contributo a fondo perduto è del 70% delle spese ammesse. Le spese devono essere comprese tra i 50.000 € e i 300.000 €.
  2. se viene prescelto il contributo che segue il regolamento di esenzione 651/2014:
    • per micro e piccole imprese contributo a fondo perduto del 55%
    • per le medie imprese contributo a fondo perduto del 45%.
    • Sono ammissibili interventi con importi compresi tra i € 300.000,00 e i €2.000.000,00.
    • L’avvio dei lavori deve essere successivo alla presentazione della domanda di contributo

La dotazione finanziaria complessiva del presente Bando è pari a  € 7.214.206

Presentazione delle domande

Le domande potranno essere presentate fino al 18 luglio 2024.

È prevista una valutazione di merito dei progetti.

Link al sito “FESR AZ. 2.6.1 VENETO”

Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt