Autorizzazioni legate alle Acque di scarico e relativi campionamenti

RICHIEDI CONSULENZA

Lo scarico di qualsiasi tipo di acque provenienti da edifici in cui si svolgono attività commerciali o industriali è soggetto ad autorizzazione: se l’insediamento scarica nella pubblica fognatura l’autorizzazione è rilasciata dall’Ente gestore, mentre se scarica al suolo o in acque superficiali l’autorizzazione è rilasciata dalla Provincia.
Gli scarichi si distinguono in: domestici; produttivi assimilabili al domestico e industriali.
Per scarico di acque reflue domestiche si intendono le acque reflue provenienti da insediamenti di tipo residenziale e da servizi derivanti prevalentemente dal metabolismo umano e da attività domestiche.
Ai fini della disciplina degli scarichi e delle autorizzazioni, sono assimilate alle acque reflue domestiche quelle che presentano caratteristiche equivalenti.
Per scarico di acque reflue industriali si intende qualsiasi tipo di acque reflue scaricate da edifici o installazioni in cui si svolgono attività commerciali, industriali o di produzione di beni, diverse dalle acque reflue domestiche e dalle acque meteoriche di dilavamento.

CERTIFICAZIONI